Vegas Golden Knights supera le lunghe probabilità e conquista i playoff nella stagione di debutto

I Vegas Golden Knights hanno compiuto un’impresa non raggiunta da una squadra NHL nella sua stagione inaugurale dal 1979-80.

Con la vittoria per 4-1 sul Colorado Avalanche di lunedì sera, Vegas ha prenotato un viaggio ai playoff della Stanley Cup. Sono la prima squadra della NHL a raggiungere la postseason nella loro stagione di debutto da quando gli Edmonton Oilers e gli Hartford Whalers lo fecero 38 anni fa.

“Arrivare ai playoff è davvero difficile”, ha detto il capo allenatore dei Golden Knights Gerard Gallant dopo la vittoria. “Per una squadra di espansione raggiungere i playoff, è incredibile”.

Per avere una prospettiva su quanto straordinario sia stato il gioco forte di Las Vegas, prima dell’inizio della stagione, il Westgate SuperBook ha aperto le probabilità del team di espansione di vincere la Stanley Cup a 500/1. Oggi, quella linea si è ridotta a 8/1, pari alla quarta linea più corta.

Probabilità di Stanley Cup

I Vegas Golden Knights sono una delle cinque squadre che hanno già conquistato un posto nei playoff della Stanley Cup. Gli altri sono i Nashville Predators, che guidano la lega a punti con 107, Tampa Bay Lightning, Boston Bruins e Winnipeg Jets.

Al SuperBook piace il Lightning come il favorito (9/2), il che implica una probabilità di circa il 18% di possibilità che Tampa Bay issa lo Stanley Cup Trophy a giugno. I Predators e il due volte campione in carica Pittsburgh Penguins sono i prossimi a (5/1), con i Golden Knights e Jets che completano i primi cinque a 8/1.

L’8/1 dà a Vegas circa l’11% di possibilità di vincere il titolo. Una scommessa di $100 piazzata oggi e un campionato Golden Knights fanno guadagnare allo scommettitore $800.

Non sono solo i fedeli fan di Sin City a ridurre le probabilità del titolo a Las Vegas. Allo sportsbook online Bovada, i Cavalieri d’Oro sono ancora più brevi a 7/1. Solo i Predator (15/4) e Lightning (4/1) sono più favoriti.

Nuove entrate hanno un costo

Non sentirai lamentarsi di molti oddsmaker di Las Vegas, ma i Golden Knights stanno costando i soldi della casa. Rispetto agli altri Big Four, la NHL ha tradizionalmente attratto poche scommesse sportive.

Le prime grandi squadre sportive professionistiche della città hanno cambiato questa realtà, sebbene le scommesse sull’hockey rimangano molto indietro rispetto a quelle di NFL, MLB e NBA. Tuttavia, il gioco sorprendentemente forte dei Cavalieri d’Oro sta avvantaggiando gli scommettitori, non i casinò.

“Il pubblico delle scommesse ha trovato un nuovo bancomat”, ha dichiarato a gennaio il manager di SuperBook John Murray. “Si chiamano i Cavalieri d’Oro.”

L’handle della NHL aumenta quando i Golden Knights giocano in casa alla T-Mobile Arena, che si trova a pochi passi dalla Strip. I fan che partecipano alle partite vogliono un piccolo incentivo finanziario per fare il tifo per la squadra di casa, e Vegas è stata molto brava sul proprio ghiaccio.

I Golden Knights sono 27-9-2 a T-Mobile, il quarto miglior record casalingo di tutta la NHL.