Tiger Woods evita la condanna per DUI con un patteggiamento per 12 mesi di libertà vigilata

Tiger Woods eviterà una condanna per DUI, ma sarà in libertà vigilata per i prossimi 12 mesi e dovrà completare le lezioni di DUI.

Gli avvocati della superstar della PGA hanno concordato un patteggiamento prima di quella che doveva essere un’udienza di mercoledì.

Nessuna udienza è stata necessaria dopo che il patteggiamento è stato concordato. Woods entrerà in un programma di diversione il 25 ottobre. Sta beneficiando di una nuova legge della Florida che consente ai trasgressori di DUI per la prima volta di far cadere l’accusa di guida spericolata purché l’autore del reato soddisfi alcune disposizioni.

Tiger non era presente quando i suoi avvocati hanno raggiunto il patteggiamento. Nell’accordo, si è dichiarato colpevole di guida spericolata, un reato minore, al contrario delle tre accuse di reato per guida in stato di ebbrezza.

Cosa ha sbagliato

Il 29 maggio, Tiger è stato arrestato in Florida per aver guidato un veicolo a motore in stato di ebbrezza. Era curvo sul volante della sua BMW quando la polizia lo ha individuato sul ciglio della strada.

Inizialmente gli appassionati di golf e i media presumevano che avesse bevuto troppo quella sera. A quanto pare, secondo le affermazioni di Woods, ha semplicemente avuto una brutta reazione alle medicine che stava prendendo per problemi alla schiena e ansia.

Il lanciatore della Nike si è scusato per l’incidente il giorno dopo in una dichiarazione inviata ai giornalisti.

“Capisco la gravità di ciò che ho fatto e mi assumo la piena responsabilità delle mie azioni”, si legge nella dichiarazione. “Voglio che il pubblico sappia che l’alcol non era coinvolto. Quello che è successo è stata una reazione inaspettata ai farmaci prescritti. Non mi rendevo conto che il mix di farmaci mi avesse influenzato così fortemente”.

Possibilità di vincere

Se sei un fan di Tiger Woods e vuoi vederlo tornare ai suoi modi vincenti, abbiamo alcune brutte notizie per te. Dopo il suo arresto per DUI, al 14 volte campione maggiore è stato dato un colpo 65-1 per vincere un torneo di golf nei prossimi 12 mesi.

Ora abbiamo una buona notizia per te. Le probabilità possono essere contro di lui, ma lo erano nel 1997 quando è diventato il giocatore più giovane di sempre, 22 anni, a vincere il Master.

Gli furono date 50-1 probabilità di vincere quell’anno. Ha tirato attraverso come un longshot prima. Chi può dire che non può farlo di nuovo?

MIA al suo evento di beneficenza

Due settimane prima del suo arresto, Tiger era notevolmente assente da Tiger Jam, il suo evento di beneficenza a Las Vegas. Era la prima volta in 19 anni che non poteva partecipare.

Non ha annunciato pubblicamente il motivo della sua mancata partecipazione. L’evento, organizzato dalla leggenda del poker Phil Hellmuth, includeva golf, un concerto e un torneo di poker per celebrità all’MGM Grand.