Piani per $ 100 milioni LINQ “Kind Heaven” Project Mushroom a Las Vegas, Strange Bedfellows unisce le forze in Caesars Entertainment, creatore di Lollapalooza

In collaborazione per creare un nuovo veicolo di “intrattenimento immersivo” LINQ Promenade di Las Vegas, l’ex frontman dei Jane’s Addiction e creatore del festival musicale Lollopalooza Perry Farrell e Caesars Entertainment hanno annunciato martedì che stanno creando una “nuova destinazione rivoluzionaria” che combinerà “tecnologia all’avanguardia e la narrazione in stile hollywoodiano”.

La sede a tema del sud-est asiatico da $ 100 milioni.100,000 piedi quadrati avrà il nome alquanto improbabile di “Kind Heaven”. Lo sviluppatore di attrazione Immersive Artistry è la terza tappa della partnership del progetto, che sarà accessibile sia dal LINQ Hotel and Casino che dalla Promenade. L’apertura di Kind Heaven è prevista per agosto 2019.

Un foglio informativo dice che Kind Heaven includerà “esotismo, esplorazione, mistero e illuminazione spirituale”. Il CEO di Immersive Artistry Cary Granat, parlando con Las Vegas Review-Journal il giornalista John Katsilometes questa settimana, ha descritto l’esperienza così:

“Quando entri in Kind Heaven, stai entrando in un ciclo continuo o in un film. Il nostro mondo è un mondo che ti trasporta, in tutti i tuoi sensi.

“Stai attraversando… destinazioni di intrattenimento e foreste e fiumi e cascate e poi attraverserai un’area come Katmandu e il Bhutan”, ha spiegato ancora Granat a Katsilometes.

Se questo suona come il paradiso o l’inferno potrebbe dipendere dal tuo punto di vista e da quanta erba ricreativa legale potresti aver fumato – non in un casinò, ovviamente – durante il tuo soggiorno a Sin City.

LINQ to High Heaven

Ecco cosa sappiamo del restyling della LINQ Promenade: Kind Heaven affronterà la Strip di Las Vegas, con la sede che sostituirà l’attuale bookmaker indoor del resort e lo spazio per riunioni all’aperto, noto come The Vortex.

Numerosi palchi presenteranno una varietà di generi musicali e ologrammi di musicisti famosi suoneranno “dal vivo” o almeno dal vivo.

Durante il giorno, dalle 11 alle 5, Kind Heaven sarà concepito come un’esperienza a misura di famiglia. Quindi chiuderà per tre ore e riaprirà alle 8:3 come luogo per adulti e rimarrà aperto come tale fino alle XNUMX del mattino.

Le offerte culinarie, ci viene assicurato, includeranno “oltre 30 diversi cibi di strada competitivi di alto livello, quasi di livello Michelin”, ha detto Granat al RJ, confronto la cucina a quello che ti aspetteresti di trovare a Singapore, Cambogia e Bangkok.    

Granat ha anche rivelato che ci sarà il wrestling delle scimmie olografiche, uno sport per il quale non abbiamo mai sentito gridare a gran voce, ma nemmeno noi siamo visionari. Dice che i visitatori potranno scommettere su quale scimmia vincerà il combattimento. Ma certo. Caesars probabilmente ha spinto per quello.

Martedì, Farrell ha detto che la sua visione di Kind Heaven è venuta alla luce cinque anni fa. “Ho avuto questo segreto. Non riuscivo a contenermi. Sono felice che sia finalmente uscito”, ha detto il rocker ai giornalisti. L’ex frontman è anche un investitore, insieme a Caesars e Immersive Artistry, anche se non è stato rivelato se tutti siano investiti allo stesso modo.

Lo scorso autunno, LINQ ha annunciato l’intenzione di installare una zipline da $ 20 milioni sopra la Promenade, quindi shock and awe sembra essere il nome del gioco lì.

Niente draghi sputafuoco

Perry Farrell e i suoi partner sperano che Kind Heaven abbia più successo dei precedenti tentativi di attirare nel redditizio mercato asiatico di Las Vegas.

La Lucky Dragon ha dichiarato bancarotta il mese scorso, dopo poco più di un anno di attività. Il casinò della North Strip non è riuscito a offrire incentivi ai giocatori abbastanza entusiasmanti da attirare la sua fascia demografica asiatica mirata e, combinata con la sua posizione poco brillante, le cose sono andate rapidamente di male in peggio. Sebbene l’hotel rimanga aperto per ora, la fine del gioco della sede non è più operativa.

E poi c’è Resorts World, un tempo un progetto di resort integrato da 7 miliardi di dollari che doveva ospitare una mostra di panda dal vivo. Dopo anni di ritardi, la costruzione è recentemente ripresa nel sito della Strip, anche se con un budget di investimento ridotto di 4 miliardi di dollari.