Perdite IGT Q2 principalmente a causa di tassi di cambio poveri con Lotto italiano e Double Down Sale

Nonostante una perdita del secondo trimestre e un calo delle entrate rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, International Game Technology Plc. (IGT) ha battuto le proiezioni di Wall Street. La perdita di $ 252.2 milioni su un fatturato di $ 1.22 miliardi è stata confrontata con guadagni di $ 82.9 milioni su un fatturato di $ 1.29 miliardi nel secondo trimestre del 2016. Gli analisti avevano previsto un fatturato di $ 1.2 miliardi.

La perdita ha rappresentato un calo del 5.1% per il fornitore di macchine per giochi e lotterie con sede a Londra per il periodo conclusosi il 30 giugno. I funzionari hanno dichiarato martedì in una dichiarazione che era “principalmente attribuibile alle nuove dinamiche di concessione del lotto [Italia] e alla vendita di Double Down Interactive LLC che ha chiuso il 1° giugno”.

Traduzione: i tassi di cambio non erano favorevoli in entrambe le transazioni e ciò è costato a IGT $ 220 milioni di perdite nette.

Ma come riportato dal Las Vegas Review-Journal e GGRAsia, l’amministratore delegato di IGT Marco Sala non si è fatto scoraggiare dalla notizia. Martedì mattina, durante una teleconferenza con gli investitori, Sala ha osservato che la società si è concentrata sulla riduzione del debito e sull’aumento della generazione di cassa attraverso una gestione disciplinata degli asset e delle finanze. Ha anche aggiunto che gli azionisti riceveranno un dividendo di 20 centesimi per azione il 24 agosto.

Inserito dentro

Oltre al dividendo, Sala ha menzionato che la società ha venduto 8,884 macchine da gioco in tutto il mondo nel secondo trimestre, a seguito della forte domanda di sostituzione. Una parte di ciò è stata di 3,591 macchine da gioco, compresi i terminali di videolotteria, sul mercato internazionale durante il secondo trimestre del 2017, un aumento rispetto alle 2,989 unità del periodo dell’anno precedente.

Il capo dell’azienda ha anche espresso entusiasmo per i nuovi prodotti in fase di sviluppo che dovrebbero fornire una crescita futura. Ha detto che sette nuove creazioni saranno presentate in ottobre al Global Gaming Expo (G2E) di Las Vegas.

Un altro vantaggio è stata la vendita di Double Down Interactive a Double U Games. IGT ha acquistato la società nel 2012 per 500 milioni di dollari. Questo era al culmine dell’esplosione del gioco sociale e la suite Double Down era, all’epoca, il casinò social più popolare su Facebook e il quarto gioco Facebook più popolare in assoluto. L’accordo con Double U Games era di 825 milioni di dollari e si è concluso a giugno.

Scorte di scorta

Gli esperti tendono a concordare con le prospettive rosee di Sala. L’analista di Telsey Advisory Group David Katz ha dichiarato in una dichiarazione che i dati finanziari di IGT sono in buona forma.

“I risultati migliori del previsto sono stati guidati dal miglioramento in alcune delle aree più critiche, in particolare le attività di gioco nordamericane e internazionali, nonché dai livelli di redditività”, ha affermato.

Anche tre analisti di JP Morgan hanno visto il lato positivo, osservando che gli utili rettificati del secondo trimestre “… prima di interessi, tasse, deprezzamento e ammortamento (EBITDA) di 2 milioni di dollari USA erano al di sopra del consenso, trainati dalla crescita delle lotterie e delle spedizioni internazionali”.

Tuttavia, ciò non è stato ancora sufficiente per rallentare la caduta del prezzo delle azioni di IGT da gennaio. Le azioni sono diminuite del 25% dal primo dell’anno. Negli ultimi 12 mesi, il valore delle azioni è diminuito del 30.15%. Le azioni erano a $ 18 il 2016 novembre 32, ma da allora sono diminuite. Sono scesi di nuovo dopo gli scambi di mercoledì, scendendo di 21.14 centesimi, a XNUMX dollari.