NHL rende FanDuel partner DFS esclusivo e partner ufficiale per le scommesse sportive, anche i diavoli entrano in affari

Ora sembra esserci una competizione quotidiana tra la National Hockey League (NHL) e la National Basketball Association (NBA) sulla quale la principale lega sportiva professionale americana può accumulare il maggior numero di partnership con il mondo dei giochi.

In tal caso, segnatene uno per la NHL, che lunedì ha annunciato che FanDuel diventerà il partner esclusivo per i fantasport giornalieri della lega e uno dei suoi partner ufficiali per le scommesse sportive.

La partnership di FanDuel con la NHL è un contratto pluriennale ed è la prima avventura nell’hockey professionistico per l’azienda. Il contratto concede a FanDuel i diritti esclusivi DFS, ma l’aspetto delle scommesse sportive non è esclusivo.

In un accordo separato, FanDuel ha anche collaborato con i New Jersey Devils della lega.

La partnership con i Devils consentirà a FanDuel di brandire il proprio logo all’interno del Prudential Center durante le partite casalinghe dei Devils. FanDuel offrirà omaggi promozionali ai giochi NHL agli utenti di DFS e “sfrutterà la sua relazione con la NHL nella categoria delle scommesse sportive… in una varietà di modi per attirare i clienti delle scommesse sportive”, secondo un comunicato stampa.

Bettman è uno scommettitore

Il commissario della NHL Gary Bettman non ha lasciato spazio alla confusione quando ha discusso la posizione della lega su giochi e scommesse sportive.

“Il nostro approccio alle scommesse sportive deve continuare a essere progressista”, è stato citato Bettman in un comunicato stampa. Ha aggiunto che le partnership, come quella con FanDuel, sono un modo per aumentare la popolarità del gioco tra i fan.

A ottobre, MGM Resorts ha accettato un accordo per diventare uno dei partner ufficiali di scommesse della lega, ricevendo l’accesso ai dati della lega. Il ritrovato amore della NHL per le scommesse sportive ha attirato l’attenzione di alcuni regolatori del gioco.

Di recente, la Canadian Gaming Association (CGA) ha chiesto alla NHL di aiutare a facilitare il cambiamento delle leggi sulle scommesse a nord del confine. Allo stato attuale, gli scommettitori canadesi possono solo fare scommesse parlay e non possono scommettere sul risultato di una singola partita – qualcosa che i funzionari di gioco sperano di cambiare, con l’aiuto dello sport più popolare del paese.

“Invitiamo la NHL a lavorare con la nostra industria dei giochi per apportare i cambiamenti necessari per realizzare il pieno potenziale economico delle scommesse sportive a evento singolo in Canada”, ha affermato il presidente e CEO di CGA Paul Burns.

Un patto con il diavolo

I Devils stanno rapidamente diventando il franchise principale della NHL quando si tratta di garantire partnership di gioco. L’accordo con FanDuel è il terzo accordo di questo tipo che il team ha ottenuto nell’arco di 11 giorni.

Ha senso che FanDuel abbia cercato la sua prima partnership NHL all’interno dello stato del New Jersey, dove la società è attualmente fiorente secondo le nuove leggi statali sulle scommesse sportive.

L’annuncio di lunedì è avvenuto al FanDuel Sportsbook at the Meadowlands, che è diventato “uno dei più grandi punti vendita di scommesse sportive al mondo”, con 1.5 milioni di dollari in scommesse al giorno durante il mese di ottobre, secondo la società.

Situato vicino a New York City, il FanDuel Sportsbook prende il 30 percento delle sue scommesse dallo stato di New York. Il bookmaker ha superato le aspettative della sua società madre, Paddy Power Betfair, che questa settimana ha aumentato le proiezioni di guadagni per l’intero anno per il sito di quasi $ 25 milioni.

Lascia un commento