New York Poker Pro colpito con accuse federali in un caso di distribuzione massiccia del piatto

Il poker pro di New York Micah Raskin sta ora affrontando accuse federali nel Maryland legate al suo arresto di febbraio a Long Island, quando è stato arrestato con l’accusa di possesso di più di 350 libbre di marijuana.

Secondo quanto riportato dal Baltimore Sun, Raskin è stato accusato dalla Corte Distrettuale degli Stati Uniti il ​​1° ottobre di aver distribuito 100 chilogrammi o più di marijuana nell’area di Baltimora.

La ricerca trova enormi quantità di oli di pot, hashish

Al momento del suo arresto a febbraio, l’ufficio del procuratore distrettuale della contea di Nassau ha accusato Raskin di aver ricevuto e immagazzinato spedizioni di droga nella sua casa a Old Westbury e in un deposito a Garden City.

Da lì, hanno affermato che un corriere li avrebbe consegnati ai clienti di Baltimora, Washington DC, Virginia e New York. Gli investigatori affermano che Raskin ha addebitato $ 1,400 per una libbra di marijuana, rendendo l’enorme quantità di prodotto con cui è stato trovato un valore di oltre $ 500,000.

L’indagine su Raskin è iniziata nel novembre 2017, quando la polizia di più giurisdizioni ha iniziato a indagare sul traffico di droga originario di Old Westbury e consegnato nell’area di Baltimora. Quando le forze dell’ordine hanno eseguito i mandati di perquisizione il 6 febbraio per la casa di Raskin e il suo armadietto, hanno trovato 358 libbre di erba, insieme a oli di hashish che avevano un valore di strada aggiuntivo compreso tra $ 170,000 e $ 340,000.

Inoltre, le autorità hanno sequestrato un fucile carico, un Taser, documenti che documentano prezzi e pagamenti per affari di droga, due veicoli, $ 140,000 in contanti e oltre $ 100,000 in opere d’arte di fascia alta.

Raskin affronta un tempo significativo in prigione

Anche Raskin è stato arrestato lo stesso giorno ed è stato accusato di due reati di possesso criminale di marijuana, due capi di detenzione criminale di un’arma e un conteggio di possesso criminale di una sostanza controllata. Se viene condannato per i capi di imputazione più alti, rischia fino a otto anni di carcere.

“Con questo sequestro di oltre 350 libbre di marijuana e enormi quantità di olio di hashish, il tempo di questo presunto spacciatore che vive la vita in alto vendendo droghe è finito”, ha detto il procuratore distrettuale della contea di Nassau Madeline Singas in una dichiarazione al momento del busto. “I nostri partner delle forze dell’ordine a livello locale, statale e federale continuano a smantellare le reti del traffico di droga a tutti i livelli, e raccomando a questa squadra eccezionale l’ennesimo successo di un arresto”.

Non è chiaro esattamente quanto tempo in più Raskin potrebbe dover affrontare se venisse riconosciuto colpevole di accuse federali. Il Baltimore Sun ha tentato di contattare l’avvocato di Raskin, Benjamin Simpson, per un commento, ma non è stato possibile farlo.

Micah Raskin ha avuto una carriera di successo come giocatore di poker professionista. Il suo profilo Hendon Mob elenca quasi $ 1.95 milioni di guadagni nei tornei in carriera, abbastanza per classificarlo all’831 ° posto nella lista dei soldi di tutti i tempi al momento in cui scriviamo.

Anche se Raskin è andato a premio nei tornei di tutto il mondo, il suo terreno preferito sembra essere il Borgata di Atlantic City. Il cinquantenne ha sei incassi in carriera al casinò del New Jersey, inclusi due punteggi a sei cifre. L’ultimo piazzamento a premio di Raskin è arrivato quando ha vinto $50 per un 6,399esimo posto in un evento al WPT Borgata Winter Poker Open il 134 gennaio, pochi giorni prima del suo arresto.

Lascia un commento