Los Angeles ospiterà le Olimpiadi 2028, le scommesse sportive online vincono a Parigi 2024

Secondo quanto riferito, le Olimpiadi estive torneranno negli Stati Uniti nel 2028, 32 anni dopo che Atlanta ha ospitato i Giochi. Il Los Angeles Times lunedì ha dato la notizia che il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) ha raggiunto un accordo con gli organizzatori statunitensi per posticipare la loro candidatura per il 2024 di quattro anni, ma assegna loro ancora l’ambita posizione di ospite dello spettacolo internazionale quadriennale.

L’offerta per il 2024 si è ridotta solo a Los Angeles e Parigi, dopo che Budapest, Roma e Amburgo hanno ritirato le loro candidature. Parigi ha costantemente detto al CIO che vuole i giochi nel 2024 e non era disposta ad aspettare fino al 2028.

Il sindaco di Los Angeles Eric Garcetti, insieme ai funzionari del comitato per le candidature di LA 2024, annuncerà ufficialmente la notizia durante una conferenza stampa stasera allo StubHub Center, sede della squadra di calcio LA Galaxy.

Si prevede che il CIO nominerà Parigi la città ospitante del 2024 più tardi nella giornata di oggi.

L’angelo del CIO 

Per il CIO, i guadagni per il 2024 sono stati scarsi, poiché paesi e città si sono allontanati dalle loro offerte. Accettare di rinunciare alla sua candidatura per le Olimpiadi del 2024 quattro anni dopo è stato presumibilmente fatto in cambio di ulteriori finanziamenti dal CIO.

Il sindaco Garcetti ha detto il mese scorso che non voleva le Olimpiadi a nessun prezzo, a meno che non fossero interamente finanziate privatamente insieme al CIO. “Non accetterò questi Giochi se mettono la città indebitata o a rischio”, ha detto Garcetti.

Tuttavia, all’inizio di questa settimana il sindaco ha rivelato che i nuovi negoziati lo stavano rendendo “così attraente che sarebbe stupido non prendere il 2028”.

Gioco d’azzardo olimpico

Il ritorno delle Olimpiadi nel sud della California sarà accolto con sentimenti contrastanti. Ospitare i Giochi estivi e invernali è diventato uno sforzo enormemente costoso e i recenti superamenti dei costi hanno più che raddoppiato i budget degli host.

Le città non chiedono più a gran voce le Olimpiadi come negli anni precedenti, poiché i costi, così come le preoccupazioni per la sicurezza e il terrorismo, sono aumentati drasticamente, con alcune città ospitanti che mostrano risultati negativi dalla loro partecipazione.

I Giochi brasiliani del 2016, ad esempio, avrebbero dovuto costare 4.6 miliardi di dollari, ma alla fine il prezzo è salito a oltre 11 miliardi di dollari. Oggi, Rio de Janeiro è disseminata di rovine di stadi che sono state lasciate vuote e deteriorate.

Los Angeles, tuttavia, trarrebbe vantaggio dall’avere già gran parte delle infrastrutture in atto. Ospitare i Giochi nel 2028 segnerebbe la terza volta che la Città degli Angeli ha ospitato i Giochi estivi.

Il budget di 5.3 miliardi di dollari della città per il 2024, che verrà trasferito agli sforzi per il 2028, è finanziato privatamente senza l’uso del denaro dei contribuenti. Nessuna nuova infrastruttura sarebbe stata costruita, secondo LA 2024. Essendo una delle principali città degli Stati Uniti, Los Angeles allevia anche alcuni timori legati al terrorismo e alla sicurezza per i funzionari del CIO, poiché la città ha molta esperienza nella protezione di eventi su larga scala.