L’imprenditore di giochi su Internet Calvin Ayre nominato inviato economico ad Antigua e Barbuda

In un’importante svolta di carriera, il pioniere del gioco d’azzardo online Calvin Ayre sta assumendo un nuovo ruolo, consigliando il paese del Commonwealth indipendente di Antigua e Barbuda sulle politiche relative alla tecnologia blockchain e alle valute digitali. Il nuovo titolo del fondatore di Bodog sarà “Inviato economico speciale”.

Con la popolarità di Bitcoin e di altre criptovalute decentralizzate che continua a crescere, lo stato sovrano dei Caraibi vuole assicurarsi di rimanere al passo con gli sviluppi tecnologici. Ayre è l’uomo perfetto per il lavoro, poiché il magnate dei giochi informatici ha concentrato gran parte del suo tempo recente sulle valute digitali mentre collaborava con Craig Wright, che si è autoproclamato (anche se non universalmente accettato) come il creatore della tecnologia Bitcoin.

Per quanto riguarda il suo nuovo ruolo di governo, Ayre ha detto che è “bello avere l’opportunità di restituire alla mia patria adottiva”. Ayre è nato in Canada, ma oggi detiene la doppia cittadinanza con la madrepatria e Antigua.

Reinvenzione dell’economia dell’isola

Antigua e Barbuda sono state una delle prime giurisdizioni ad abbracciare il gioco d’azzardo online. Ciò ha portato il governo in difficoltà quando gli Stati Uniti hanno iniziato a reprimere i casinò su Internet nei primi anni 2000.

Gli Stati Uniti hanno approvato l’Unlawful Internet Gambling Enforcement Act (UIGEA) nel 2006 e hanno vietato agli operatori offshore di accettare depositi da cittadini americani.

Nel 2000, Antigua e Barbuda avevano 100 società di iGaming autorizzate che operavano dall’isola. Il paese afferma che l’industria ha fornito un beneficio economico annuo di oltre $ 100 milioni e ha impiegato 2,000 persone.

Dopo che gli Stati Uniti hanno imposto un embargo agli operatori e ai loro facilitatori di pagamento, il settore è stato ridotto di oltre l’80%.

Secondo quanto riferito, Ayre gestisce una società tecnologica ad Antigua che completa le transazioni Bitcoin sul libro mastro pubblico. Nel comunicato stampa di questa settimana, Antigua afferma che il gruppo di Ayre “elabora più transazioni Bitcoin di qualsiasi altra piattaforma al mondo oggi”.

Antigua e Barbuda sperano che sotto la guida di Ayre, la prossima ondata di prosperità economica di Internet ritorni sul territorio dell’isola.

Bitcoin profeta del profitto

Gli investitori di tutto il mondo hanno lottato per individuare come si svolgerà il futuro di Bitcoin. Ha raggiunto $ 1,000 alla fine del 2013, meno di un anno dopo l’inizio delle negoziazioni. Ma il prezzo sarebbe poi crollato, raggiungendo un minimo di circa $ 200 solo due anni dopo.

Alcuni esperti finanziari pensavano che fosse necessaria una ritrattazione alla fine dell’anno scorso, quando Bitcoin era tornato a oltre $ 1,000. A quel tempo, Ayre fece una previsione audace che $ 3,000 erano nel suo futuro: aveva ragione.

Dalla fine del 2015, Bitcoin è in crisi, superando ogni mercato azionario del mondo. Il 9 dicembre 2015, un Bitcoin è stato venduto per circa $ 415. A partire da mercoledì pomeriggio Pacific Time, quella stessa moneta ti costerà oltre $ 3,336.