La soddisfazione del casinò di Macau è diminuita di oltre il 10% nel 2017

La soddisfazione complessiva del casinò di Macao è scesa del 10.3 percento nell’enclave di gioco lo scorso anno. Questo è secondo il servizio di statistica e censimento dell’area, che ha pubblicato il suo rapporto annuale alla fine della scorsa settimana.

L’indice ha rivelato che un minor numero di visitatori era pienamente soddisfatto della propria esperienza di gioco all’interno dei casinò resort dell’enclave. I dati hanno mostrato che il 73.9 percento degli ospiti di Macao ha dichiarato di essere adeguatamente soddisfatto, in calo rispetto al tasso dell’84.2 percento raggiunto nel 2016.

Il servizio di statistica e censimento non ha fornito spiegazioni su ciò che potrebbe aver ridotto il livello di soddisfazione del casinò.

Per quanto riguarda i servizi e le strutture del resort, l’85.9% ha dichiarato che le proprie aspettative sono state soddisfatte. Anche questo è in calo, poiché il 90.1 percento degli ospiti ha dichiarato di essere soddisfatto di tali servizi nel 2016.

Più visitatori, meno soddisfazione

Oltre ai rapporti sulla soddisfazione, il servizio di statistica e censimento di Macau ha anche riferito che la spesa totale dei visitatori è stata di 7.6 miliardi di dollari nel 2017, con un aumento del 16.4%. La spesa totale non include le spese di gioco, che ammontano a 33.2 miliardi di dollari.

Le attrazioni non di gioco hanno attirato nuovi visitatori. Gli arrivi totali di visitatori sono stati pari a 32.6 milioni, in crescita del 5.4%. E quasi tutti, 29.4 milioni, provenivano dalla Cina continentale, da Hong Kong o da Taiwan. La sposa da 17.5 miliardi di dollari che collegherà Hong Kong a Macao renderà più facile il viaggio verso la zona del gioco d’azzardo per il mercato di massa.

L’aeroporto internazionale di Macao ha registrato 7.2 milioni di arrivi e partenze, il numero più alto mai registrato nei 22 anni di storia operativa dell’hub. L’aeroporto è stato progettato per gestire solo un massimo di sei milioni di passeggeri all’anno.

Ma mentre più persone stanno visitando, il tasso di soddisfazione del turismo di Macao diminuisce. Il servizio di statistica e censimento ha affermato che un minor numero di ospiti si è complimentato con il rispettivo casinò resort e ciò potrebbe portare a una crescita più lenta nel prossimo anno.

Dopo la crescita del 2017% dei visitatori del 5.4, l’ufficio del turismo del governo di Macao chiede una crescita dall’2018 al XNUMX% nel XNUMX.

Nonostante le previsioni dei visitatori, Fitch Ratings ha recentemente aggiornato le sue proiezioni sui ricavi lordi da gioco (GGR) 2018 dall’11% al 13%. Se ciò dovesse essere raggiunto, i casinò di Macao stanno valutando un bottino di circa $ 37.5 miliardi.

L’espansione continua

Alla fine del 2017, Macao ospitava 116 hotel con 37,901 camere d’albergo. Ancora impallidisce rispetto a Las Vegas, che ospita quasi 149,000 stanze. Ma Macao continua a vedere espandersi la sua impronta turistica.

L’MGM Cotai da 3.45 miliardi di dollari è stato aperto di recente, aggiungendo altre 1,390 stanze all’inventario dell’enclave. City of Dreams aggiungerà 780 camere quando la sua Morpheus Tower aprirà entro la fine dell’anno.

E The 13 si sta finalmente avvicinando alla sua apertura, anche se la proprietà da 1.6 miliardi di dollari incentrata sui VIP avrà solo 200 suite.