La legge sulle scommesse sportive dell’Ohio sul tavolo mentre lo Stato fa i primi passi verso la regolamentazione

I legislatori dell’Ohio stanno facendo i primi timidi passi verso la legalizzazione delle scommesse sportive nello stato.

Anche se non è una schiacciata che le scommesse legali sugli eventi sportivi arriveranno presto nello Stato di Buckeye, è il primo segno di progressi convincenti su questo fronte.

Questa settimana sono stati presentati alla Camera dei Rappresentanti dell’Ohio due nuovi progetti di legge con l’intento di “sviluppare ed emanare una legislazione che legalizzi le scommesse sportive”.

Le porte sono state spalancate a qualsiasi stato che desideri creare una struttura normativa sulle scommesse sportive dopo che la Corte Suprema ha emesso una sentenza storica in materia a maggio.

Le fatture fungeranno da segnaposto fino a quando i legislatori non potranno raccogliere maggiori informazioni su come vorrebbero vedere le scommesse sportive implementate. Piccoli passi, secondo lo sponsor principale del disegno di legge.

“Non ci sono preconcetti su come potrebbe essere quel percorso, né esiste una linea temporale, ” Il rappresentante dello Stato David Greenspan ha detto all’affiliata della NBC, WCMH-TV.

Corteggiare l’opinione pubblica

La vaga formulazione dei disegni di legge è intenzionale, poiché i legislatori sperano di ottenere molti feedback pubblici prima di andare avanti.

L’idea, secondo il co-sponsor Sean O’Brien, è quella di avviare una conversazione in Ohio su come dovrebbe essere il regolamento sulle scommesse sportive. Quel feedback pubblico aiuterà a definire eventuali futuri progetti di legge da presentare alla Camera.

O’Brien ha le sue idee su cosa dovrebbero comportare le nuove regole, secondo WCMH-TV.

“Il mio pensiero in questo momento è che abbiamo già creato casinò e racino”, ha detto. “Mi piacerebbe tenerlo in quelle istituzioni perché sono predisposte per il gioco. Non sono sicuro che lo vogliamo in ogni 7-Eleven e in ogni bar.”

Ci saranno sicuramente anche altre preoccupazioni. Dixie Jeffers è l’allenatore della squadra di basket femminile della Capital University. Si preoccupa che i giovani adulti impressionabili con l’accesso alle scommesse sportive siano una ricetta per i guai.

“È difficile avere i controlli e gli equilibri, e come genitore, sarei pietrificato di doverlo affrontare, come allenatore mi spaventa molto”, ha detto Jeffers.

Ticchettio dell’orologio 

I legislatori cercheranno di affrontare tali preoccupazioni bilanciando il fatto che il calendario è una considerazione.

Gli stati confinanti Pennsylvania e West Virginia hanno già compiuto progressi significativi nella legislazione sulle scommesse sportive e dovrebbero dare il via libera quest’anno.

I regolatori dell’Ohio sono ben consapevoli che essere in ritardo sul gioco potrebbe significare perdere una fetta significativa della quota di mercato.

“Se l’Ohio parteciperà a questo tipo di attività, credo che saremmo prudenti nell’essere uno dei primi ad adottarlo”, ha detto Greenspan a WCMH-TV.

I rappresentanti della Camera che sostengono il disegno di legge sperano di poter completare i dettagli nel corso del prossimo mese e presentare un disegno di legge aggiornato entro settembre.

Lascia un commento