Il proprietario dello studio di Hollywood vuole far atterrare un 747 Pan Am a due piani sulla Strip di Las Vegas

Un 747 della Pan Am a due piani potrebbe volare verso Las Vegas, se il proprietario dello studio cinematografico di Hollywood Talaat Captan riuscirà a farlo.

Captan, CEO dello studio Air Hollywood, che fornisce film con set di aeroplani, sta cercando di convincere gli operatori di casinò sulla Strip di Las Vegas che la sua esperienza culinaria retro-avitica sarà la prossima grande novità nelle attrazioni non di gioco di fascia alta.

Lui e il suo socio in affari Anthony Toth non solo hanno ricostruito un Pan Am 747 a due piani, ma l’hanno anche trasformato in una macchina del tempo, ricreando l’esperienza di volare in uno degli anni ‘1970, fino al profumo delle hostess dell’aria .

Anche se in realtà non vola.

Invece, i suoi creatori lo immaginano come un teatro della cena: piloti e hostess vestiti con uniformi anni Settanta interagiscono con gli ospiti, che cenano su cinque portate di classici cibi e bevande gourmet anni Settanta, come caviale nero, gamberi, chateaubriand e vodka, il tutto pizzicato da un autentico menu Pan Am anni Settanta.

Gli ospiti possono anche leggere riviste autentiche degli anni settanta, giocare a “giochi a quiz sull’aviazione” e guardare una sfilata di moda in cui il personale della compagnia aerea mostra le uniformi della Pan Am nel corso della storia della compagnia aerea.

tempo macchina

“Pan Am ha fissato lo standard per il lusso dell’aviazione, il servizio e i viaggi per il mondo. Non c’era paragone a quel tempo”, ha detto Captan al Las Vegas Review-Journal.

“Vi riportiamo indietro di 40 anni”, ha detto. “Profumerai una colonia e un profumo che ti ricorda i tuoi nonni”.

L’intera cosa durerebbe tre ore e un biglietto sarebbe tuo per $ 300. Il che fa sorgere la domanda, mentre l’aereo potrebbe essere fermo, l’idea volerà?

Per cominciare, in un momento in cui Las Vegas si sta riempiendo di esperienze di combattimento con zombi in realtà virtuale volte ad attirare la generazione millenaria, questa sembra un po’ di nicchia. È anche uno degli eventi più costosi di Las Vegas, e poi c’è la questione della quantità di spazio necessaria, tutti i 15,000 piedi quadrati di esso.

Volo di fantasia?

Captan dice che Caesars ha offerto 10,000 piedi quadrati, un’offerta che è stato costretto a rifiutare, anche se è attualmente in trattative con un altro operatore.

Ma esiste un mercato per ricchi appassionati di aviazione con un debole per la colonia dei loro nonni?

Captan crede che ci sia.

“Il nostro cliente è maturo, è stato in giro per il mondo e sa cos’è Pan Am”, afferma. “Questa esperienza è un lusso ed è rivolta alle persone che soggiornano in hotel di fascia alta. Le persone che hanno soldi vogliono fare qualcosa di diverso”.