Il mercato del poker online del New Jersey tocca il fondo

Le operazioni di casinò online del New Jersey hanno continuato a rafforzarsi a giugno, ma il poker online è precipitato in un precipizio.

Secondo i dati appena pubblicati dalla Divisione di applicazione del gioco del New Jersey (DGE), mentre le vincite dei casinò online sono aumentate di oltre il 23% rispetto a giugno 2006, il poker online ha registrato il peggior fatturato da quando il mercato regolamentato è stato istituito alla fine del 2013.

Nonostante l’avvento di nuovi giochi “ricreativi” come i sit-and-go della lotteria, progettati per aumentare il coinvolgimento dei giocatori, il poker ha guadagnato solo $ 1,735,634 per il mese. Il precedente minimo storico era di $ 2015 di settembre 1,771,123, prima che PokerStars entrasse nel mercato.

L’ingresso a PokerStars nel marzo 2016 avrebbe dovuto rinvigorire il verticale del poker, ma a parte un’iniziale breve esplosione di entusiasmo, il gigante del poker online non è riuscito a innescare il boom del poker nel New Jersey.

Il guadagno più alto di sempre nel poker online è stato di $ 2014 di gennaio 3,442,271 poco dopo il lancio sul mercato.

Supporti online a terra

Ma Matt Levinson, presidente della Commissione di controllo del New Jersey, ha preferito soffermarsi sugli aspetti positivi, osservando come le entrate dei casinò online stessero rafforzando le cifre terrestri di Atlantic City.

I ricavi delle operazioni di mattoni e malta della città sono rimasti sostanzialmente invariati rispetto a giugno dello scorso anno, ma i casinò online hanno spinto il rendimento complessivo del gioco d’azzardo verso un sano aumento dell’1.8%.

Se dovessi rimuovere il Taj Mahal ora chiuso dall’equazione, il mercato sarebbe aumentato del 10.8 percento a giugno dello scorso anno.

“Questi sono numeri solidi che mostrano che i casinò stanno attirando più affari e aumentando il loro mercato”, ha affermato Levinson. “Le entrate di gioco per gli attuali operatori sono aumentate ogni mese quest’anno rispetto allo scorso anno. Finora quest’anno, la vincita di gioco totale nei sette casinò è aumentata dell’11.1%, con sei degli attuali sette operatori che hanno sovraperformato l’anno scorso”.

La pepita d’oro è in vantaggio

Il Golden Nugget ha visto il più grande scatto di crescita negli ultimi 12 mesi, un aumento complessivo del 23% a 23.5 milioni di dollari. Ha anche allungato il suo vantaggio sul mercato online, guadagnando $ 5.5 milioni. Il suo concorrente più vicino, il Golden Nugget, ha generato $ 3.8 milioni.

Come sempre, il Borgata è rimasto con un certo margine il principale attore terrestre di Atlantic City, generando 63.7 milioni di dollari, guadagnando il doppio dei suoi concorrenti più vicini, il Tropicana e l’Harrah’s.

“Il rapporto di giugno riflette la continua stabilità finanziaria complessiva all’interno del settore e l’aumento della forza per le operazioni di gioco su Internet”, ha affermato David Rebuck, capo del DGE. “Entrambi i fattori sono indicatori positivi della capacità dell’industria dei casinò di Atlantic City di esibirsi con successo in un mercato regionale estremamente competitivo.”