Il governo dell’Ontario raggiunge un accordo per consentire due casinò nei sobborghi di Toronto

Il governo dell’Ontario ha rivelato un accordo che consentirà a due casinò di coesistere nei sobborghi a est di Toronto, ponendo fine a una situazione di stallo che ha quasi richiesto la chiusura del casinò di Ajax Downs.

L’accordo, annunciato dal governo del Premier dell’Ontario Doug Ford, vedrà l’Ontario Lottery and Gaming Corporation (OLG) riscrivere le sue regole, che in precedenza consentivano un solo casinò nell’area.

Ajax Downs per completare il nuovo casinò

Tale cambiamento consentirà la continuazione delle operazioni del casinò all’Ajax Downs, un ippodromo di un quarto di cavallo che attualmente dispone di 800 slot machine. Secondo i termini dell’accordo, tale numero sarà ridotto a circa 500 macchine.

L’idea è che la sede serva da complemento a Durham Live, un casinò di nuova proposta che dovrebbe offrire 2,700 slot e fino a 1,000 giochi da tavolo una volta aperto nella vicina Pickering.

Sia la pista che il nuovo casinò saranno gestiti da Great Canadian Gaming Corp., con sede a Vancouver. L’anno scorso Great Canadian ha annunciato di voler trasferire il casinò Ajax Downs a Pickering. Ma Rod Philips, il membro del parlamento provinciale (MPP) per l’Ajax, ha sostenuto che il nuovo casinò potrebbe essere sviluppato lungo l’ippodromo invece di sostituirlo.

“A volte alle persone piace avere diverse scelte di intrattenimento”, ha detto Phillips all’annuncio. “E allora perché non potrebbero esserci due strutture operative e gestite dallo stesso operatore?”

La notizia è stata accolta calorosamente dal sindaco dell’Ajax Steve Parrish, che ha ringraziato Phillips, Ford e il ministro delle finanze Vic Fedeli per aver mantenuto i posti disponibili in pista.

“Era così importante per la nostra comunità”, ha detto Parish durante l’annuncio. “È stato responsabile della costruzione di così tante infrastrutture qui nel corso degli anni… per non parlare di tutti i posti di lavoro che ha portato in tavola”.

Entrambe le città soddisfatte del compromesso

L’idea di avere due casinò nella zona è stata respinta dal precedente governo liberale. Ma Ford aveva promesso non solo di consentire a entrambe le sedi di rimanere aperte, ma che entrambe le città sarebbero state soddisfatte di una soluzione a due siti al problema.

Questo sembrava essere il caso in base alle reazioni dei funzionari di Pickering, che una volta pensavano che avrebbero avuto l’unico casinò della zona.

“Non è un casinò in competizione, sono solo slot”, ha detto Peter Bethlenfalvy, l’MPP per Pickering-Uxbridge Il Globe and Mail. “Il che è complementare alle slot e ai tavoli da gioco del sito Pickering.”

“C’è molto di più nella struttura di Durham Live, non sono affatto preoccupato”, ha detto il sindaco di Pickering Dave Ryan Il Globe and Mail.

Resta da vedere per quanto tempo questo accordo consentirà all’Ajax Downs di continuare a gestire un casinò. Quando l’attuale accordo sarà finalizzato, il casinò dell’Ajax potrà rimanere aperto fino al 2026, con opzioni disponibili per estendere l’accordo fino ad altri 12 anni. Non è noto se ci siano nuovi costi per l’Ajax Downs come parte dell’accordo.

L’Ajax Downs è l’unica struttura di corse di cavalli in Ontario e si dice che sia responsabile di 1,700 posti di lavoro locali.

Lascia un commento