Il Giappone promette di eliminare gradualmente le scommesse ippiche online entro il 2020

Il Giappone introdurrà nuovi regolamenti per limitare le scommesse ippiche online. Questo annuncio fa parte degli sforzi del governo per affrontare le preoccupazioni sul problema del gioco d’azzardo prima dell’introduzione di resort con casinò nel paese e prima che Tokyo ospitasse le Olimpiadi estive nel 2020.

Il gioco da casinò è stato a lungo parte del grande piano economico del Partito Liberal Democratico del Primo Ministro Shinzo Abe, ma l’idea sembra avere scarso sostegno tra la popolazione giapponese.

L’LDP ha approvato con successo un disegno di legge lo scorso dicembre per consentire i principali casinò, nonostante la forte opposizione che ha esitato a quello che sembrava essere uno sforzo accelerato per accelerare le misure attraverso la Dieta giapponese (il loro termine per il congresso) senza un dibattito sufficiente su un ampio ripercussioni sociali ed economiche.

Nel frattempo, uno studio separato condotto dal Ministero della salute, del lavoro e del welfare nel 2014 ha suggerito che i tassi di gioco problematico in Giappone sono significativamente più alti che in altre parti del mondo, colpendo circa il 4.8% della popolazione adulta, che equivale a quasi 5.36 milioni di giapponesi. cittadini.

Reining negli ippodromi

Sebbene i casinò saranno nuovi in ​​Giappone, il gioco d’azzardo ha una storia leggendaria nel Paese del Sol Levante. Le opzioni di gioco popolari per soldi includono la lotteria, il pachinko e le scommesse su “sport pubblici”, che sono definiti come corse di cavalli, corse di biciclette, corse di motoscafi e corse di motociclisti su asfalto.

Il governo sostiene che limitare le opportunità di scommettere su questi passatempi può compensare il potenziale danno che i nuovi casinò potrebbero portare.

Tuttavia, i legislatori non hanno delineato in modo specifico quali misure adotteranno per frenare le scommesse ippiche online.

Agli autodromi giapponesi è già stato detto di collaborare con le istituzioni finanziarie per rimuovere i bancomat, ed è improbabile che ulteriori restrizioni vengano soddisfatte con entusiasmo.

Problemi di Pachinko

Nel frattempo, i politici hanno già annunciato misure per modificare i regolamenti che disciplinano i saloni di pachinko.

Le macchine Pachinko sono popolari ibridi slot-flipper che sono in gran parte sfuggiti ai regolamenti più severi riservati al gioco d’azzardo perché sono classificati come “divertimenti”, come le attrazioni da fiera. Le macchine non pagano direttamente in contanti. Invece, i giocatori scambiano le palle catturate con gettoni che possono poi essere scambiati con denaro o premi.

L’agenzia di polizia nazionale vuole abbassare l’importo che può essere vinto entro quattro ore di gioco da ¥ 100,000 ($ 880) a ¥ 50,000 ($ 440) nella speranza che scoraggi i giocatori dal rincorrere le loro perdite di pachinko.

Un sondaggio del governo sulla dipendenza dal gioco in Giappone dovrebbe essere completato il mese prossimo.