I compagni di gioco più strani del 2016: abbinamenti che non abbiamo mai visto arrivare (ma a volte abbiamo visto andare)

Non c’è dubbio, il 2016 ha visto alcune strane partnership, affari interessanti e tutti i tipi di decisioni drammatiche che hanno fatto notizia quando si è trattato dell’industria dei giochi in tutto il mondo.

Dallo strano (un magnate del gioco miliardario australiano e la sua diva eccessivamente drammatica) al decisamente strano (un ex segretario alla Difesa prova il mondo del gioco d’azzardo online), il 2016 è stato tutto incentrato sui raccapriccianti coppie che hanno scioccato l’industria del gioco d’azzardo.

Trio raccapricciante n. 1: James Packer e Mariah Carey

Prendi un magnate del gioco d’azzardo miliardario di Down Under, aggiungi un eccentrico intrattenitore di Las Vegas, mescola per sei mesi, aggiungi una spolverata di anelli di diamanti e voilà, hai la ricetta per uno dei fidanzamenti più strani dell’anno.

A marzo, Barbuda doveva essere la location per il matrimonio da star. Alla fine del 2016, tuttavia, la festa delle celebrità era stata annullata. Forse Mariah non poteva essere d’accordo su chi dovesse essere il cantante del matrimonio. In ogni caso, si dice che debba tenere il suo diamante da 10 milioni di dollari come souvenir della storia d’amore, quindi tutto è bene quel che finisce bene.

Due raccapriccianti #2: Sheldon Adelson e gli Oakland Raiders

Il gioco d’azzardo e lo sport si sono buttati a letto per anni come una coppia di adolescenti eccitatissimi. La Premier League inglese è piena di sponsorizzazioni di magliette da siti di scommesse sportive online. In Australia, nel frattempo, alcune delle più grandi squadre di rugby hanno partner di scommesse ufficiali.

Ma a gennaio, il flagello degli attivisti pro-gioco online, Sheldon Adelson, ha suscitato interesse nella costruzione di uno stadio di calcio da un miliardo di dollari nel cuore di Las Vegas. Il piano dello stadio vedrebbe l’Università del Nevada-Las Vegas (UNLV) ospitare una franchigia NFL, la prima per la città.

E pronto per il trasferimento c’era la squadra degli Oakland Raiders. Furono formati comitati e individuate le posizioni degli stadi, poiché era prevista una tassa sulle camere d’albergo per aiutare a sovvenzionare la strana coppia. Ma quando la stagione 2016-17 è iniziata a settembre, un accordo non era stato finalizzato e i proprietari delle squadre della NFL dovevano ancora votare.

Poi Oakland si è svegliato e ha iniziato a fare una campagna per il suo nuovo stadio per mantenere i ragazzi a casa. La prospettiva dei Las Vegas Raiders che calciano un pallone in qualsiasi momento sembra essere ancora lontana almeno una stagione, se mai dovesse atterrare.

Trio raccapricciante #3: Stockton University colpisce il Boardwalk

Sarebbe sbagliato da parte nostra suggerire che tutti i residenti del New Jersey non possono fare a meno di una visita regolare all’impero del lungomare. Tuttavia, è stato comunque uno shock quando un’importante università di Garden State ha deciso di trasferirsi nella mecca del gioco d’azzardo.

La Stockton University, che ospita quasi 9,000 studenti, è passata con successo da un college nel 2015. Tuttavia, a gennaio sono stati approvati circa 17 milioni di dollari di reinvestimento per aiutare l’università a trasferirsi nel sito del vecchio Atlantic Club Casino.

Non è noto se verrà istituito un team di conteggio delle carte di Stockton in onore delle famose leggende del MIT degli anni ’80 e ’90.

Trio raccapricciante n. 4: Donald Rumsfeld e giochi di carte online

I politici hanno da tempo un’affinità con i giochi di carte: Truman e Nixon erano entrambi diabolici giocatori di poker, ovviamente. Ma cosa fai quando hai finito la tua carriera politica e tutto quello che devi guardare indietro è un’invasione dell’Iraq e alcuni contratti petroliferi da miliardi di dollari?

Questo è il destino che ha colpito l’ex segretario alla Difesa, Donald Rumsfeld. Ora 83, Rumsfeld è entrato nel redditizio mercato delle app “freemium” lanciando Churchill Solitaire.

Prende il nome dal leggendario Primo Ministro britannico, che amava il gioco (senza accesso a Internet, presumibilmente), la versione online è scaricabile gratuitamente. Tuttavia, come con tutte le buone app, il gioco include molti acquisti in-app. Al momento non è noto se i paesi invasori facciano parte del pacchetto.

Lascia un commento