I casinò della Pennsylvania iniziano il 2019 forte, le scommesse sportive gestiscono i doppi e alimentano l’aumento del gioco

I casinò della Pennsylvania hanno iniziato l’anno in grande stile, poiché i 12 piani terrestri hanno vinto collettivamente $ 254.2 milioni. E questo non include altri 2.6 milioni di dollari dalle scommesse sportive.

Le slot machine hanno rappresentato la stragrande maggioranza delle entrate lorde di gioco (GGR). I terminali hanno generato una vincita di $ 179.8 milioni, con un aumento dell’1.15% rispetto allo stesso mese del 2018. I giochi da tavolo hanno rappresentato $ 74.4 milioni, in crescita del 4.75%.

Le scommesse sportive erano in funzione per l’intero mese a Hollywood, SugarHouse e Rivers. Il Parx Casino nella contea di Bucks, a nord di Filadelfia, ha effettuato la sua prima scommessa il 10 gennaio, mentre il suo libro satellite al Philadelphia Turf Club è iniziato una settimana dopo, il 17 gennaio. Harrah’s Philadelphia ha iniziato a raccogliere scommesse sportive il 24 gennaio.

I sei bookmaker hanno stampato biglietti per un valore di 32 milioni di dollari il mese scorso, che è il doppio dell’importo che l’industria dei giochi ha ricevuto a dicembre. Naturalmente, anche il numero di strutture per le scommesse è raddoppiato.

Chiave 2019 per Keystone State

I casinò della Pennsylvania hanno vinto la cifra record di 3.248 miliardi di dollari l’anno scorso, il miglior punteggio di tutti i tempi dello stato. Il gioco d’azzardo commerciale è stato legalizzato nel Commonwealth nel 2006.

Tuttavia, affinché l’industria dei giochi possa supportare la massiccia espansione che sta attraversando l’anno a venire, sarà necessario piazzare molte più scommesse.

Nel 2017, il governatore Tom Wolf (D) ha firmato un disegno di legge che autorizza molte nuove forme di gioco d’azzardo. Cinque casinò satellite con 750 slot machine e 30 giochi da tavolo ciascuno sono in lavorazione, le scommesse sportive e i fantasport giornalieri sono a buon punto, il gioco d’azzardo online inizierà presto e le slot machine arriveranno in alcune fermate dei camion.

Il 2018 è stato un anno da record per la Pennsylvania, ma c’è più di quanto sembri. Come Casino.org riportato il mese scorso, tenendo conto dell’inflazione, l’anno scorso è stata in realtà la peggiore performance di gioco dello stato da quando i giochi da tavolo sono stati autorizzati nel 2010.

Wolf era preoccupato nel firmare il pacchetto di espansione del gioco. Il democratico, che ha vinto la rielezione lo scorso novembre, ha affermato di non voler passare da “un secchio chiamato gioco d’azzardo a un altro”.

Molti degli operatori di casinò autorizzati dello stato, tra cui Penn National, la più antica società di giochi in Pennsylvania, si sono opposti all’espansione. Tuttavia, fanno comunque offerte consistenti durante il processo di asta satellitare al fine di proteggere le principali aree di mercato.

Stato vincente

Mentre i satelliti si aprono e le slot machine e le scommesse sportive continuano a infiltrarsi in nuove città, Wolf e altri capiranno presto se lo stato è in grado di supportare le nuove strade di gioco. Ma per ora, i legislatori della capitale di Harrisburg sono piuttosto soddisfatti.

Le licenze per le scommesse sportive costano $ 10 milioni per operatore. I casinò possono anche pagare $ 10 milioni per il poker online e le slot e i tavoli dei casinò su Internet o acquistare le tre classificazioni à la carte per $ 4 milioni ciascuno.

Gioca in Pennsylvania, un sito online che monitora il mercato, stima che lo stato abbia generato quasi 400 milioni di dollari in nuove tasse dall’approvazione della legge.

Lascia un commento