Georges St-Pierre dimagrisce per McGregor Fight? L’ex campione affronta le voci dilaganti

La leggenda delle arti marziali miste Georges St-Pierre (GSP) parla per la prima volta di voci secondo le quali potrebbe affrontare il vincitore del prossimo combattimento tra Conor McGregor e Khabib Nurmagomedov.

L’ex campione UFC in entrambe le divisioni welter e medi non si vedeva nell’Ottagono da UFC 217 a Montreal lo scorso novembre.

Era il suo primo incontro in quattro anni, e dopo aver sconfitto il campione dei pesi medi Michael Bipsing, ha rapidamente rinunciato alla cintura ed è andato in un altro mini-pensionamento.

Tuttavia, il canadese non ha escluso un ritorno sul ring, lasciando una grande domanda a cui rispondere: chi dovrebbe affrontare?

Questa settimana è emersa la speculazione che GSP si stesse preparando ancora una volta a rimbombare dopo aver pubblicato una foto su Twitter in cui sembrava piuttosto magro.

Ciò ha suscitato molto scalpore, con molti che suggerivano che si stesse preparando per un combattimento a 155 libbre.

“Campione, sembri relativamente piccolo”, ha risposto un fan. “Permettimi di ipotizzare che stai pianificando di combattere il vincitore di Conor vs Khabib.”

McGregor e Nurmagomedov combatteranno a 155 libbre per la cintura dei pesi welter all’UFC 229 all’inizio di ottobre.

Lo farà o non lo farà?

Mentre la lotta sarebbe sicuramente una delle più grandi estrazioni pay-per-view UFC di tutti i tempi, l’ex campione sta gettando acqua fredda sull’idea.

“Non ho detto che l’avrei fatto”, ha detto St-Pierre ai giornalisti durante un’apparizione pubblica per promuovere la sua compagnia di addestramento in acqua questa settimana. “La gente mi ha intitolato nel modo sbagliato, per vendere articoli. Questa è la società in cui viviamo”.

Allo stesso tempo, non ha escluso del tutto un ritorno sul ring. In effetti, era perfettamente schietto riguardo al suo desiderio di costruire sulla leggenda dell’SPG.

“Voglio tornare per una bella lotta”, ha detto St-Pierre. “Voglio tornare per una battaglia che posso vincere, che posso guadagnare qualcosa in termini di eredità. Non solo soldi, ma in termini di eredità. Perché ho molto più da perdere che da vincere”.

Un tilt McGregor-GSP sarebbe potenzialmente il combattimento più pubblicizzato nella storia dell’UFC. Tuttavia, il presidente dell’UFC Dana White ha dichiarato quest’estate che “non è interessato a quella lotta”.

Super-inclinazione al tocco

A questo punto, White è più concentrato sull’imminente super combattimento tra il loquace McGregor e l’imbattuto Nurmagomedov, che si svolgerà il 6 ottobre alla T-Mobile Arena di Las Vegas.

Nonostante sia un enorme favorito del pubblico, l’irlandese che parla trash, che di recente ha evitato un serio periodo di prigione, è un perdente piuttosto grande nella lotta.

McGregor è elencato su 7/5 per sconfiggere il russo, il che significa che una scommessa di $ 100 ti farebbe guadagnare $ 140.

Nurmagomedov deve ancora perdere ed è generalmente considerato il combattente pound for pound più pericoloso del mondo. A una quota del 10/17, dovresti rischiare $ 170 su “The Eagle” per ottenere un profitto di $ 100.

Lascia un commento