Galaxy Entertainment non si piega al casinò di Boracay nonostante l’ordine del presidente delle Filippine Rodrigo Duterte

Il vicepresidente di Galaxy Entertainment Francis Lui afferma che la società di Hong Kong non è pronta a concedere i suoi piani per costruire un casinò resort sull’isola di Boracay nelle Filippine.

Galaxy ha proposto un casinò resort da 500 milioni di dollari sulla famosa isola turistica e la Filippine Amusement and Gaming Corporation (PAGCOR) ha rilasciato alla società un permesso provvisorio all’inizio dello scorso anno. Ma poi nell’ottobre del 2018, il presidente filippino Rodrigo Duterte ha detto ai giornalisti: “Conosci i miliardari? Vogliono costruire casinò lì. Non l’ho permesso”.

Galaxy è l’impero dei casinò del miliardario di Hong Kong Lui Che Woo, che Forbes stima di un valore di 15 miliardi di dollari.

Parlando con All’interno del gioco asiatico, Lui dice che il progetto Boracay non è del tutto sbagliato. “È sempre stata una delle cinque migliori isole balneari del mondo e vogliamo davvero farne parte e assicurarci di essere in grado di riportarla nella stessa posizione di prima”, ha spiegato Lui.

Galaxy è uno dei sei operatori di casinò autorizzati a Macao. La società possiede i suoi omonimi casinò Galaxy Macau, Broadway Casino, StarWorld Macau e CityClub che si trovano in tutta la penisola.

Campagna PR

Duterte ha sostenuto a novembre che la sua decisione di vietare i casinò di Boracay era “la voce del popolo”, che è “la voce di dio”. Ha aggiunto: “Se è il desiderio della popolazione che non vogliono un casinò, allora non ci sarà nessun casinò”.

L’isola ha riaperto ad ottobre, ma con tante nuove restrizioni. Oggi Boracay limita il numero di ospiti durante la notte, è vietato fumare e bere alcolici, gli sport acquatici non sono più disponibili e i sacchetti di plastica e le cannucce sono vietati.

Lui dice che c’è un malinteso diffuso sul concetto di Boracay di Galaxy. La società, afferma il dirigente, non vuole costruire un grande casinò, ma un intimo “resort a bassa densità ed ecologico”.

Sono sicuro che una volta che verrà detta e compresa la verità su come il nostro progetto non sarebbe un grande progetto, allora la gente verrà a sapere che questo è il tipo di progetto necessario per rinvigorire il marchio che Boracay aveva un tempo”, Concluse Lui.

Lui dice che spera che Duterte riconsideri la sua posizione e permetta l’investimento.

Galaxy vincente a Macao

Quando Galaxy Entertainment rivela i suoi dati finanziari per l’intero anno 2018, gli analisti di JPMorgan e Sanford Bernstein si aspettano che il gigante dei casinò riporti guadagni di 13 miliardi di HK$ (1.7 miliardi di dollari). Questo è più di quanto Melco Resorts, MGM China e SJM Holdings dovrebbero realizzare congiuntamente nell’enclave di gioco.

La forte performance ha spronato l’azienda ad andare avanti con due fasi di espansione presso il suo flagship Galaxy Macau sulla striscia di Cotai.

Galaxy ha guidato l’industria del gioco di Macao nel ridurre la sua dipendenza dagli high roller a favore del pubblico di massa, una fascia demografica che ha margini di gran lunga migliori rispetto ai VIP.

Lascia un commento