False voci hanno causato la fuga precipitosa delle scommesse sugli Oscar nel New Jersey

Si dice che Yorgos Lanthimos avrebbe vinto l’Oscar come miglior regista per Il Preferito secondo quanto riferito, si è diffuso a macchia d’olio in vista della grande notte di domenica, facendo sì che i nuovi libri di sport del New Jersey riducano le probabilità sulla prospettiva.

La domenica mattina, mentre i giocatori chiedevano a gran voce di scommettere – molti aprivano nuovi account solo per farlo – FanDuel ha twittato che aveva smesso del tutto di offrire quote su Lanthimos, che era stato 45-1 solo un giorno prima.

L’unico problema era che la voce era falsa. L’Oscar per la miglior regia è andato a… Alfonso Cuaron per Roma, chi era il regista preferito e non il Il Preferito regista – e scusa se stiamo ripetendo le nostre battute.

La fonte del pettegolezzo

Secondo l’ Rete d’azione, che per primo ha riportato la storia, uno scommettitore ha detto di aver sentito la voce da “un ragazzo di una confraternita” a Penn State, il cui padre era ben collegato a Hollywood. Un altro ha detto che la voce è stata lanciata all’Università di Richmond da uno studente che aveva una zia all’Accademia.

Il New Jersey è stata l’unica giurisdizione negli Stati Uniti a offrire scommesse sugli Oscar quest’anno – la prima volta che questo particolare mercato è stato offerto legalmente in America – dopo che i suoi libri sportivi hanno ricevuto il via libera dal regolatore del gioco (DGE) il mese scorso. Ma questo era davvero un esperimento. Il DGE ha affermato che avrebbe sanzionato le quote sugli Oscar solo per quest’anno, presumibilmente con l’intenzione di rivedere la situazione per il prossimo anno.

Nonostante l’approvazione di un disegno di legge nel 2017 che ha aggiunto “altri eventi” all’elenco delle attività di scommesse consentite, ampliando l’ambito oltre gli eventi sportivi atletici e le corse di cavalli e di cani, il Nevada non ha mai consentito le scommesse sugli Oscar. Poiché le persone selezionate dietro le quinte conoscono già i risultati, è un rischio troppo grande. Una fuga di notizie e un conseguente scandalo sarebbero un serio segno nero contro l’industria delle scommesse sportive.

Non molto valore nelle scommesse sugli Oscar

Le giurisdizioni che offrono scommesse sugli Oscar generalmente si rifiuteranno di accettare grandi scommesse, come probabilmente hanno scoperto coloro che si affannano a scommettere sulla fattoria nel New Jersey durante il fine settimana. Inoltre controlleranno da vicino i modelli di scommessa.

Dal momento che i favoriti vincono quasi sempre – e quindi hanno in gran parte quote poco attraenti – le scommesse sugli Oscar non sono particolarmente entusiasmanti per gli scommettitori, mentre i bookmaker tendono a vedere il suo valore reale come una pratica piattaforma di marketing e PR, piuttosto che qualcosa che si aspettano di fare direttamente molto di soldi da.

Questo, ovviamente, a meno che un gruppo di persone nel New Jersey non inizi improvvisamente a scommettere istericamente su qualcosa solo perché ha sentito un pettegolezzo lanciato da un tizio che ha detto di aver ricevuto una mancia da sua zia.