Dustin Johnson si fa strada verso il titolo di Masters Favorite con la vittoria dominante del WGC

Dustin Johnson è il favorito di tutte le probabilità per vincere il Masters 2019 dopo la sua vittoria dominante in cinque colpi al campionato WGC-Messico.

Johnson ha chiuso il torneo con un round di 66 da cinque under per respingere Rory McIlroy. Con la vittoria, DJ sale di un posto al n.2 nella classifica ufficiale del golf mondiale e diventa il favorito di Las Vegas per il primo major dell’anno.

Il Westgate SuperBook ora ha Johnson a 10/1 per vincere il Masters. Questo è sceso dal 12/1 prima della sua vittoria del campionato WGC-Messico.

“Il mio obiettivo è provare a vincere ogni torneo che gioco”, ha detto Johnson dopo la vittoria. “Voglio darmi una possibilità di tornare sul retro ogni volta domenica”.

La domenica ha segnato la ventesima vittoria di Johnson al PGA Tour, una pietra miliare che lo mette in una compagnia d’élite. Solo 20 altri giocatori hanno vinto 37 o più tornei.

Stagione primaverile

Johnson non giocherà più fino al Players Championship, che si terrà dal 14 al 17 marzo. Ciò non significa che prenderà del tempo lontano dal gioco.

“Ci sono sicuramente alcune cose su cui posso lavorare quando torno a casa”, ha spiegato Johnson. “Torno subito al lavoro, perché… questo periodo dell’anno è semplicemente troppo importante. Non ho davvero il tempo di prendermi una pausa”.

Il freddo Johnson è nel bel mezzo di una carriera nella World Golf Hall of Fame con 20 vittorie. Ma un secondo maggiore farebbe miracoli per la sua candidatura.

DJ ha un solo major: gli US Open 2016. È finito tra i primi cinque in tutti e quattro, che include un T2 all’Open Championship 2011.

Justin Thomas è a 14/1, e poi Jordan Spieth e Rickie Fowler a 16/1. Brooks Koepka, Jon Rahm e Bryson DeChambeau completano la top 10 a 18/1.

Nessun giocatore attira più scommesse di Woods e il SuperBook ha una varietà di linee sul 14 volte vincitore principale. Il bookmaker chiede se Tiger vincerà un major nel 2019, con Sì a +300 e No -400. Le probabilità implicano una possibilità su quattro che Woods vinca uno dei quattro major.

Johnson imbattibile?

Lo scrittore di PGATour.com Ben Everill crede che Dustin Johnson sia “fondamentalmente imbattibile” quando sta giocando al meglio e usando il flat stick in modo efficace. Le statistiche confermano l’ipotesi.

Da quando Johnson ha vinto il suo primo torneo PGA Tour nel 2008, solo una volta – 2014 – non ha vinto. Ha vinto quattro titoli nel 2017, ma il suo anno migliore è stato il 2016 quando ha vinto tre volte tra cui US Open, WGC-Bridgestone Invitational e BMW Championship.

“Dustin Johnson è fondamentalmente imbattibile quando mette bene. Schiaccia già la palla meglio di molti altri. Il suo gioco di ferro taglia la senape. Alcuni anni fa, ha composto i suoi cunei incredibilmente, ma è quando dà il meglio di sé che annienta il più grande del mondo”, afferma Everill.

Lascia un commento