Boyd Gaming acquisirà le proprietà di Cannery Casino e Aliante

La pazzia immobiliare di Boyd Gaming continua mentre la società cerca di espandere la sua posizione dominante nel mercato dei locali di Las Vegas a North Vegas.

Boyd ha annunciato questa settimana che avrebbe acquisito le attività di Las Vegas di Cannery Casino Resorts per 230 milioni di dollari, vale a dire il Cannery Casino Hotel a North Vegas e l’Eastside Cannery Casino and Hotel, vicino a Sam’s Town.

L’annuncio arriva appena una settimana dopo che Boyd ha rivelato che dovrebbe acquistare un’altra proprietà a North Vegas, l’Aliante Casino Hotel e Spa, per $ 380 milioni.

Mercato locale in rinascita

Il mercato locale è in crescita, e con esso North Vegas. I lavori per la costruzione dell’impianto di produzione di automobili di Faraday da $ 1 miliardo nell’area dovrebbero iniziare, che dovrebbe creare 4,500 posti di lavoro diretti e 9,000 indiretti, rinvigorendo ulteriormente l’economia sia a North Las Vegas che nel mercato dei casinò locali.

Nel frattempo, poiché il numero complessivo dei visitatori di Las Vegas aumenta, aumentano anche le tariffe delle camere sulla Strip, il che significa che i visitatori con un budget limitato cercano alternative più economiche.

Boyd ha affermato di recente che il mercato dei locali di Las Vegas rappresenta ora circa il 28% delle sue entrate, rispetto al 22% del 2014. Si aspetta che l’acquisizione di Cannery aggiunga $ 32 milioni di guadagni prima di interessi, tasse, deprezzamento e ammortamento nel suo primo anno intero .

“Insieme, Aliante e Cannery Casino ci daranno un forte punto d’appoggio a North Las Vegas, una delle aree in più rapida crescita della Las Vegas Valley”, ha affermato Keith Smith, Presidente e CEO di Boyd Gaming. “E avremo opportunità di sinergia uniche a Eastside Cannery, data la sua vicinanza a Sam’s Town”. 

Occhi sulla crescita

“Le nostre attività nel sud del Nevada hanno prodotto la più forte crescita dei ricavi della nostra azienda negli ultimi due anni e questa acquisizione amplierà il nostro portafoglio in questo mercato promettente. Non vediamo l’ora di accogliere i membri del team e i clienti di Cannery nella famiglia Boyd Gaming”.

“Questa transazione è un’ottima acquisizione che espande ulteriormente la nostra presenza nel mercato dei locali di Las Vegas a un prezzo interessante”, ha aggiunto.

Le acquisizioni di Aliante e Cannery porteranno il portafoglio di casinò di Boyd a 12 nel Nevada meridionale, tra cui California, Fremont e Main Street Station nel centro di Las Vegas; e Orleans, Gold Coast, Suncoast e Sam’s Town in altre zone della città. Possiede anche due casinò a Henderson e una dozzina di altri in Illinois, Indiana, Iowa, Kansas, Louisiana, Mississippi e New Jersey.

Lascia un commento