Barbara Sinatra, la quarta moglie di Frank e icona di Vintage Vegas, muore a 90

Barbara Sinatra, moglie dell’iconico intrattenitore Frank Sinatra e uno degli ultimi legami con la Las Vegas vintage, è morta martedì all’età di 90 anni. Negli ultimi mesi la salute era peggiorata ed è morta per cause naturali, circondata dalla famiglia nella sua casa di Rancho Miraggio, California.

Mentre il suo terzo marito era famoso per le sue esibizioni sulla Strip, apparendo con i colleghi cantanti Sammy Davis, Jr. e Dean Martin come parte del famoso Rat Pack, anche lei aveva una forte associazione con la Sin City e la sua affascinante immagine di casinò.

Una modella che ha vinto un concorso di bellezza a Long Beach, in California, Sinatra è arrivata a Sin City per lavorare come showgirl al Riviera. Lì incontrò Zeppo Marx, che sposò nel 1959. Alla fine i due si stabilirono a Rancho Mirage, la città del deserto toney a 120 miglia a est di Los Angeles.

Incontro con i vecchi occhi blu

Con le connessioni di Marx, Barbara iniziò presto a socializzare con molte delle élite di Hollywood. Uno dei suoi vicini era Sinatra. I due hanno iniziato un’amicizia dopo che lui le ha chiesto di giocare a tennis con la sua ex moglie, Ava Gardner.

Per anni i due non sono rimasti altro che amici, secondo i biografi di Hollywood. Era ancora sposata con Marx quando si incontrarono e i due, insieme a Sinatra e all’allora moglie Mia Farrow, si recavano spesso a Las Vegas per vedere Sinatra esibirsi al casinò Sands e al Caesars Palace.

Secondo quanto riferito, Marx era gelosa dell’amicizia di Barbara e Frank, che fu una delle ragioni citate per il suo divorzio da Marx nel 1973.

Romanticismo in erba

Poco dopo, l’amicizia con Sinatra è sbocciata in una relazione romantica. I due sono stati visti in giro per la città a Las Vegas e nel sud della California, anche se la madre di Frank, Dolly, presumibilmente disapprovava così tanto che non sarebbe andata a trovare suo figlio quando Barbara era lì.

La relazione ha colto Barbara di sorpresa e non era sicura del motivo per cui i due inizialmente fossero stati coinvolti.

“Ho provato ad analizzarlo”, ha detto una volta Il sole del deserto. “Penso che sia perché eravamo amici prima che accadesse qualcosa di romantico. Avrebbe chiamato e chiacchierato, ma non era romantico fino a tardi. È qualcosa che non puoi spiegare perché o come sia successo.”

Ci è voluta minacciare di lasciare la relazione prima che Sinatra finalmente proponesse, su un volo da Las Vegas a Chicago dopo un torneo di tennis in cui si trovava. I due si sono sposati nel 1976 fino alla sua morte nel 1998.

Fu il quarto e ultimo matrimonio di Sinatra, e il più duraturo per entrambi. Si è convertita al cattolicesimo romano prima di sposarsi. Secondo il suo libro, Lady Blue Eyes: La mia vita con Frank, “Non mi ha mai chiesto di cambiare fede per lui, ma posso dire che era contento che l’avrei preso in considerazione.”

Insieme i due sono stati coinvolti in attività filantropiche, con Sinatra che si è esibito per raccogliere fondi per cause come i bambini abusati. Nel 1986, hanno fondato la Fondazione Centro per bambini di Barbara Sinatra, che si trova accanto alla famosa clinica Betty Ford.