Autista di autobus del casinò arrestato per DUI in California, potenziale tragedia scongiurata,

Una donna operatore di autobus del casinò è stata arrestata per DUI domenica mattina dopo che le forze dell’ordine hanno ricevuto numerose chiamate al 911 che segnalavano una guida irregolare.

Trasportando 40 passeggeri da San Francisco al Graton Casino a circa 50 miglia a nord, i motociclisti affermano che è diventato subito evidente che l’autista Angela Teasley, 34 anni, non era in condizioni di guidare un veicolo.

Secondo la California Highway Patrol (CHP), l’autobus charter del 2004 ha colpito un binario sul Golden Gate Bridge intorno alle 9:15 mentre viaggiava in direzione nord sulla US-101.

Almeno un passeggero ha chiamato il 911 per segnalare la guida irregolare di Teasley, così come altri automobilisti che in seguito hanno detto a CHP che l’autobus stava passando dei veicoli sul ciglio dell’autostrada.

“Più unità hanno tentato di mettersi in posizione per effettuare un arresto delle forze dell’ordine mentre l’autobus attraversava Petaluma”, spiega il rapporto della polizia. “A causa del ritardo nella trasmissione delle informazioni, le unità CHP non sono state in grado di salire davanti all’autobus”.

La corsa sfrenata di Teasley non è finita finché non ha raggiunto la destinazione prevista del viaggio. Una volta al Casinò Graton, la polizia ha eseguito test di sobrietà in cui ha determinato che era quasi quattro volte oltre il limite legale di alcol nel sangue dello 0.08 percento.

Graton è un casinò tribale di proprietà e gestito dagli indiani federati di Graton Rancheria. Un autobus del Graton Casino ha anche tamponato un’auto sul Golden Gate Bridge nel luglio 2017, ma nessuno è rimasto gravemente ferito.

Incidenti degli autobus del casinò

Fortunatamente per i 40 passeggeri e altri automobilisti sulla strada, il veicolo ha evitato un incidente più grave prima di arrivare a Graton. Migliaia di viaggi in autobus per casinò vengono completati in sicurezza ogni giorno, ma gli incidenti che si verificano attirano molta attenzione dei media e negli ultimi anni non c’è stata esattamente una carenza di incidenti.

E un anno fa, questo mese, un autobus del casinò nel Mississippi è rimasto intrappolato sui binari della ferrovia ed è stato investito da un treno merci in arrivo. La collisione ha ucciso quattro passeggeri e ne ha feriti 40.

Le carte restano al sicuro

I casinò in genere collaborano con le società di trasporto per portare i giocatori d’azzardo ai loro piani. Le parti spesso stipulano accordi in cui ai passeggeri viene concesso credito per le slot o altre promozioni pari alle loro tariffe.

Il sito web del Graton Casino afferma che la sua navetta per San Francisco è gestita da Storer Coachways, una società con sede a Modesto, in California. Per $ 10, i passeggeri possono viaggiare andata e ritorno dai punti di ritiro ad Alameda, Oakland e Richmond al casinò.

Con una carta fedeltà Graton Casino, ogni passeggero può scegliere $ 10 di gioco gratuito alle slot o $ 15 di credito per giochi da tavolo.

I casinò regionali fanno molto affidamento sugli autobus dei casinò per trasportare i giocatori d’azzardo nei loro locali. I viaggi sono particolarmente apprezzati dalle generazioni più anziane.

Mentre i titoli potrebbero stancare un po ‘per quanto riguarda il viaggio su un autobus del casinò, le statistiche dell’Ufficio dei trasporti degli Stati Uniti riportano che rimangono piuttosto sicuri. Delle 37,461 vittime di incidenti stradali nel 2016, solo 40 erano passeggeri di autobus.